Skip to content

Voto 4,8 stelle su Trustpilot

Spedizione Express gratuita (ordine minimo £/€ 120)

Uomini d'azione: il vincitore irlandese del Tour de France lo mantiene in famiglia

08 Jul 2013
La nona tappa del Tour de France è una delle più dure. La sua distanza di 165 km è caratterizzata da un percorso montuoso, culminante in 5 salite elevate. Ma Dan Martin non si è lasciato scoraggiare. Il ciclista irlandese è stato catturato in uno sprint a due con Jakob Fuglsang ma è emerso vincitore di questa durissima tappa dei Pirenei, diventando il quinto corridore irlandese a vincere una tappa del Tour de France nei suoi 100 anni di storia.
800px-Dan_Martin,_Japan_Cup_2012 Immagine da kei-ai tramite wikimedia
L'ultimo corridore irlandese a vincere la nona tappa è stato Stephen Roche nel 1987, lo zio di Dan Martin. Stephen Roche ha descritto questa fase come una fase difficile, ma che offre grandi opportunità:
'Non mi piace vedere i corridori aspettare l'ultima salita per attaccare, rende la corsa monotona. Ma questa tappa offre un terreno dove qualcuno potrebbe mandare all'aria la gara anche da molto lontano'
Mantenendolo in famiglia, quest'anno il nipote di Roche ha fatto saltare la gara. "È meraviglioso che Daniel abbia vinto qui", ha spiegato Roche, "è un bravo ragazzo e se lo merita perché ha lavorato davvero duro per ottenerlo". Come The Wild Geese ® , per Dan ottenere una vittoria significava difendere i propri punti di forza:
"Ero fiducioso nel tratto finale perché so di avere una certa velocità. So che dovevo essere davanti nelle ultime due curve e, quando ho visto che lo ero, sapevo che avrei potuto vincere. Per fortuna avevo le gambe per finire il lavoro'
Ma anche come in The Wild Geese ® , c'era un forte senso di cameratismo nella gara. Dan ha elogiato il lavoro dei suoi compagni di squadra Garmin-Sharp David Miller, Ramunas Navardauskas e Jack Bauer.
"Siamo un gruppo di amici nella squadra piuttosto che compagni di squadra, e penso che questo dimostri quanto bene lavoriamo insieme. Siamo sempre disposti a dare tutto per aiutarci a vicenda a vincere e penso che sia una squadra speciale per questo'
8754372665_ccc7f8dc32_z Immagine da Flowizm tramite Flickr Creative Commons
Ma è stata la competizione di Dan a contribuire a garantire la sua nona vittoria di tappa. La tappa finale della tappa è stata un testa a testa tra Dan e Jakob Fuglsand, in corsa per l'Astana.
"Sono stato molto fortunato ad avere Jakob con me perché era fortissimo e abbiamo condiviso il lavoro. Volevamo davvero distruggere la gara... per fortuna avevo le gambe per finire il lavoro'
Prev Post
Next Post

Thanks for subscribing!

This email has been registered!

Shop the look

Choose Options

Edit Option
Notifica di disponibilità
Terms & Conditions
this is just a warning
Login
Shopping Cart
0 items

Prima che tu parta...

Ottieni uno sconto del 20% sul tuo primo ordine

20% di sconto

Inserisci il codice qui sotto al momento del pagamento per ottenere uno sconto del 20% sul tuo primo ordine

CODICEVENDITA20

Continua a fare acquisti
Recommended3